contributo-a-fondo-perduto-fatturato

Contributo a Fondo Perduto: Requisiti e Procedura d’Istanza

Il decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020, anche denominato come Decreto Rilancio, ha introdotto importanti agevolazioni alle imprese al fine di fronteggiare i danni economici causati dal Covid-19. Tra queste, rientra il contributo a fondo perduto previsto dall’articolo 25 del decreto, che stanzia 6 miliardi di euro a supporto di società ed imprese individuali. Tali fondi verranno corrisposti dall’Agenzia delle Entrate a fronte della presentazione, per via telematica, di un’apposita istanza.

Il fondo sarà parametrato prendendo in analisi il fatturato del mese di aprile 2020 e commisurato alla perdita subita. Si ricorda che il contributo è esente da tassazione, sia per le imposte sui redditi sia per l’Irap e non incide sul calcolo del rapporto per la deducibilità delle spese e degli altri componenti negativi di reddito, compresi gli interessi passivi. 

Approvate proprio ieri, le procedure per l’ottenimento del contributo, vediamole nel dettaglio.

Soggetti Beneficiari e Requisiti

Potranno richiedere il bonus a fondo perduto Imprese, Partite Iva e titolari di reddito agrario in stato di attività al momento di presentazione dell’istanza e che abbiano subito un calo di fatturato almeno del 33%.

In aggiunta alle suddette condizioni, i seguenti requisiti devono essere soddisfatti per poter accedere al fondo:

  • Ricavi o compensi dell’anno 2019 inferiori ai 5 Milioni;
  • Ammontare del fatturato del mese di Aprile 2020 inferiore ai due terzidel corrispettivo di Aprile 2019. [Nota: per il calcolo del fatturato fa da riferimento la data di erogazione del servizio e non quella di emissione di fattura]

Eccezioni al requisito di calo di fatturato: 

  • Caso A: L’attività del soggetto richiedente è stata avviata a partire dal 1 Gennaio 2019. In questo caso si avrà diritto al contributo indipendentemente dal calo di fatturato;
  • Caso B: La sede operativa o fiscale del richiedente è situata in Comuni colpiti da eventi clamorosi (sisma, alluvione, crollo strutturale), ancora in emergenza al 31 gennaio 2020 (dichiarazione dello stato di emergenza da Coronavirus);

Specifiche Sull’ammontare dell’importo

Come anticipato, l’ammontare del contributo è calcolato applicando una determinata percentuale al differenziale tra l’ammontare del fatturato di Aprile 2020 e il suo corrispettivo nel 2019.

Di seguito i dettagli:

  • 20% per le imprese con fatturato fino a 400 mila euro
  • 15% per le imprese con fatturato tra 400 mila euro e fino a 1 milione di euro
  • 10% per le imprese con fatturato da 1 a 5 milioni di euro

Come Richiedere il Contributo

Il bonus potrà essere richiesto tramite portale dedicato Entratel/Fisconline accedendo all’area Fatture e Corrispettivi utilizzando le proprie credenziali se già registrati, oppure tramite Sistema Pubblico di Identità Digitale, o Carta nazionale dei Servizi (Cns). 

La richiesta dovrà essere presentata tra il 15 Giugno e il 13 Agosto

Per ulteriori informazioni sul contributo a fondo perduto rimandiamo alla brochure informativa dell’Agenzia delle Entrate.

Blue Ocean Finance Logo
Largo della Fontanella di Borghese, 19 - 00186 Roma
P.IVA 14762361005
Cap. Sociale € 50.000