Peer to Peer Lending

Hai una piccola azienda e sei alla ricerca di finanziamenti? Hai già provato a chiedere prestiti in banca ma non hai abbastanza garanzie? Ecco, forse questo articolo è quello che potrebbe fare al tuo caso. Analizziamo il Peer to Peer Lending.

Cos’è?

Come intuibile già dal nome stesso è un’operazione che mette in contatto soggetti che hanno interesse a prestare denaro, che definiremo “prestatori”, con altri individui e/o aziende che richiedono risorse finanziarie, per l’appunto “richiedenti”. Tutto questo è possibile grazie all’avvento della tecnologia e del web. L’incontro tra le parti avviene su piattaforme digitali, “Marketplaces”, grazie ai quali i richiedenti possono prendere a prestito da individui che non hanno mai incontrato nella realtà; i prestatori, dall’altro canto, possono prestare a diversi richiedenti basandosi sul rating fornito dal Marketplace.

Entriamo nel dettaglio, come funziona?

Il luogo dove tutto ciò avviene è il marketplace, generalmente semplice e immediato, quasi che potrebbe sembrare banale compilare la domanda e richiedere un finanziamento, ma in realtà non è così scontato. Vediamo perché:

  • Il richiedente dovrà iscriversi alla piattaforma e compilare la domanda per un finanziamento. Il marketplace valuta la richiesta definendo l’affidabilità del richiedente, al quale propone un determinato tasso d’interesse che inevitabilmente varia in base al grado di rischio ottenuto. Quindi il richiedente può accettare o meno la proposta.
  • Il prestatore potrà visionare attentamente le diverse proposte dei tanti richiedenti e può investire tranquillamente in base alla profilazione del rischio e al rendimento che vorrà ottenere. Appena la domanda di un determinato richiedente raggiungerà l’ammontare di denaro richiesto, la società riceverà la somma attraverso un bonifico sul proprio conto. Il richiedente, infine, restituirà il capitale investito dai prestatori attraverso un addebito mensile comprensivo di interessi. Tutte le transizioni di denaro passeranno attraverso il marketplace che giocherà un ruolo di garante tra le parti.

Il rischio? Quello c’è sempre, seppur minimo! In questi casi la PMI attiva il recupero crediti per garantire gli investitori. Diversi marketplace hanno istituito un fondo che viene incrementato dai debitori in fase di erogazione del prestito.

 

Vuoi avere maggiori informazioni su come compilare la domanda e ricevere un rating migliore? Contattaci

Blue Ocean Finance Logo
Largo della Fontanella di Borghese, 19 - 00186 Roma
P.IVA 14762361005
Cap. Sociale € 50.000