Dove investire nel 2020: Startup e PMI Innovative

Su cosa investire nel 2020 | Startup e PMI Innovative: le 3 strade per investire

Dove investire nel 2020?

Startup e PMI Innovative costituiscono un’asset class dall’alto potenziale di rendimento che non tutti sembrano conoscere nel dettaglio. In Italia, infatti, investire nell’economia reale è ancora una scelta inusuale per molti investitori privati che solitamente optano per forme d’investimento più tradizionali (i.e. BTP, fondi comuni, ELTIF, PIR, ecc.) e meno redditizie. In questo articolo andremo nel dettaglio delle tre forme di investimento principali per questa asset class: Friends & Family, Angel Investing ed Equity Crowdfunding.

Friends & Family

La prima modalità di investimento, e anche la più importante, è Friends & Family. Per un investitore privato che vuole investire nell’economia reale infatti, la propria cerchia di contatti rappresenta la risorsa principale per lo scouting di nuove opportunità finanziarie. Amici e parenti che hanno avviato (o avvieranno) una società innovativa sono quindi punti di contatto immediato con l’economia reale, con un forte valore aggiunto: la fiducia dovuta alla conoscenza reciproca. Questo aspetto non solo offre maggior sicurezza all’investitore, ma rappresenta anche un vantaggio importante per la startup o pmi che riceverà un apporto che va oltre i capitali.

Consigliato per: Tutti gli investitori privati che vogliono diversificare il loro portafoglio di investimenti con un’opzione ad alto potenziale di rendimento (con rischio medio-alto).

Orizzonte di Profitto: Medio-Lungo

Livello di Capitale Investito: Qualsiasi

Angel Investing

Per coloro che desiderano essere parte attiva dell’impresa e hanno expertise in uno o più settori, diventare Business Angel è sicuramente un’opzione interessante che offre rendimenti superiori rispetto alle forme d’investimento tradizionali. In questa modalità l’investitore non contribuisce solo in termini di capitale ma anche in termini di know-how di settore e rete di contatti nel mondo degli affari.

Consigliato per: ex titolati d’impresa, manager in attività o in pensione, liberi professionisti che vogliono acquisire parte di una società operante in un settore innovativo, rischioso, ma ad alto rendimento atteso.

Orizzonte di profitto: Medio-Lungo

Livello di Capitale Investito: Alto

Equity Crowdfunding

Una terza opzione è quella dei portali online di Equity Crowdfunding regolati da Consob, tra le più famose: Mamacrowd, Backtowork e Crowdfundme. Attraverso questa modalità, l’investitore potrà valutare diverse campagne di presentazione aziendale, decidere in quale impresa investire e acquisire le quote societarie della stessa. Questa modalità si caratterizza per un approccio più finanziario che operativo, in cui l’investitore, pur acquisendo quote societarie, non avrà diritti decisionali all’interno dell’impresa. In questo, l’equity crowdfunding è la modalità che più si avvicina ad un investimento finanziario classico.

Consigliato per: tutti i risparmiatori che vogliono fare un investimento modesto in realtà innovative, senza voler prendere parte attiva alla vita dell’impresa.

Orizzonte di profitto: Medio

Livello di Capitale Investito: Da basso a Medio-Alto

Quali sono i rischi e come arginarli

L’alto rendimento di questa asset class è accompagnato da un moderato tasso di rischio. Rischio che erroneamente viene associato alla probabilità di default che invece è notevolmente più basso per Startup e pmi innovative rispetto a quello delle pmi tradizionali [Rimandiamo all’articolo del nostro CEO sul Sole 24 Ore per approfondimenti su questo tema].

Il vero rischio di queste realtà è quello dell’illiquidità: vendere le quote di imprese grandi è più semplice rispetto a quelle di aziende più piccole e non quotate. Tuttavia questo rischio può essere parzialmente arginato seguendo alcuni accorgimenti:

  • Investire solo in imprese che hanno un processo di exit chiaro e definito sin dall’inizio;
  • Investire non più del 5-10% del portafoglio liquido in questa asset class;

Dal Team di Blue Ocean Finance.

Blue Ocean Finance Logo
Largo della Fontanella di Borghese, 19 - 00186 Roma
P.IVA 14762361005
Cap. Sociale € 50.000